Nel settore della plastica e della gomma, DELTA2 Oleodinamica mette a vostra disposizione competenza e professionalità per progettare, realizzare, o fornire pezzi di ricambio, per centraline oleodinamiche atte alla lavorazione di questo materiale.

La plastica sta diventando negli ultimi anni un materiale che meglio sta espandendo le sue potenzialità per un mondo improntato al riciclo e all’economia circolare.

Una scelta sostenibile e che favorisce l’economia circolare è Repetita: una fibra in poliestere riciclato dalle bottiglie di plastica, che grazie ad un processo targato Made in Italy, ha la potenzialità di adattarsi a molti ambiti dell’industria tessile.

E’ il nome a racchiudere tutto il significato di ciò che questa vuole trasmettere: RE come riciclo; PET invece sta per Polietilene Tereftalato, la materia prima sintetica dalla quale nasce la nuova fibra; ITA, come Italia, a significare quanto il cuore del progetto sia nobilitare la materia prima proveniente da tutto il mondo e certificata GRS, tramite lavorazioni realizzate interamente in Italia.

La fibra che si ottiene, Repetita, è di altissima qualità proprio grazie alle certificazioni ed alle eccellenti tecniche di lavorazione che offrono prestazioni eccezionali, e si distinguono rispetto a tutte le altre.

Repetita è una fibra resistente che ben si adatta a diversi tipi di lavorazioni in ambito tessile, dalla maglieria circolare alla tessitura ortogonale, dalla maglieria rettilinea alla calzetteria. Il comfort è assicurato al pari della microfibra, e garantisce la stessa traspirabilità e termoregolazione delle fibre sintetiche, mantenendo l’aspetto pulito delle fibre naturali.

E’ una fibra che si dimostra ideale per un utilizzo second layer nel fashion e nello sportwear ma anche per un’applicazione nel mondo dell’arredo e del design.

Textile Exchange, una delle più importanti organizzazioni no-profit che incentivano a livello internazionale lo sviluppo responsabile e sostenibile nel settore tessile, ha riconosciuto la certificazione GRS a Repetita e, tramite questa, si riesce a garantire anche una totale tracciabilità di Repetita, per fornire ai consumatori una totale sicurezza per una filiera 100% sostenibile.

Previous articleArrivano aiuti per la filiera del legno
Next articleL’ABC dell’oleodinamica: come scegliere una centralina oleodinamica in base al suo utilizzo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here