Il cibo italiano piace a tutti nel mondo, e i dati sull’export dell’enogastronomia nazionale ne sono la dimostrazione. I numeri positivi sono in costante crescita, con oltre il 70% di fatturato in più negli ultimi 10 anni. 

L’export italiano, nel 2018, ha fatturato circa 463 miliardi di euro e il settore agroalimentare è cresciuto dell’8% nell’ultimo anno. 

I paesi verso cui si è registrata una crescita delle esportazioni sono: Stati Uniti (16,6%), Germania (13,7%), Francia (7,4%) e Cina (9,4%). 

Questi dati evidenziano come l’enogastronomia autoctona sia sempre più apprezzata nel mondo e come si apprezzi, soprattutto, la qualità e la tipicità dei prodotti italiani. 

Non solo export, ma anche i souvenir gastronomici favoriscono il settore agroalimentare italiano: i trend evidenziano come i turisti in Italia destinino il 22% del loro budget alla ristorazione. 

Non solo i turisti apprezzano la cucina locale, ma la portano con sé dopo un soggiorno nel bel paese.

Il cibo made in Italy è dunque un plus di una vacanza, tanto che ormai l’Italia si è affermata come paese per il turismo enogastronomico. 

Nell’ottica del Made in Italy di alta qualità, ad ogni produttore di cibi e bevande nazionali servono i migliori macchinari che preservino la qualità dei prodotti. DELTA 2 Oleodinamica, con la cura per il dettaglio tipica di una produzione interamente italiana, garantisce il massimo della qualità dei componenti per i macchinari destinati al food. 

→ entra in contatto con noi per una soluzione su misura! Clicca qui! 

Previous articleL’ABC dell’oleodinamica: la manutenzione di un impianto oleodinamico
Next articleDELTA2 Oleodinamica: leader nel campo della progettazione e dell’ingegnerizzazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here