Negli ultimi mesi molte aziende attive nell’ambito della plastica, hanno riconvertito la propria produzione verso quella di mascherine.

Un esempio è quello di un’azienda di Gavirate, in provincia di Varese, Produform, che ha riconvertito parte della propria produzione di articoli tecnici destinati ad automotive, elettronica, e aeronautica, verso quella di mascherine. 

L’azienda ha sviluppato una mascherina lavabile e riutilizzabile, con corpo in poliuretano termoespanso (TPU), dotata di un elemento filtrante intercambiabile con durata di 15 ore di utilizzo effettivo, in pratica due giornate lavorative, superiore a quelle delle mascherine chirurgiche tradizionali.

Il dispositivo soddisfa tutti i requisiti richiesti dalle norme UNI EN 14683 e ISO 10993: da un lato rispetta le caratteristiche, e ha superato i metodi di prova, secondo i quali una mascherina chirurgica deve essere definita “sicura”; dall’altro osserva le norme.

La progettazione del filtro e l’equilibrio tra traspirabilità e filtrazione batterica, ovvero la capacità del dispositivo di bloccare i microbi senza ostacolare il passaggio dell’aria.

Il sistema filtrante è composto da due strati di tessuto non tessuto idrorepellente, dotato di ottimi valori di traspirabilità e una eccellente filtrazione batterica. Il filtro, inoltre, è stato progettato in modo che il tessuto non possa essere manipolato dall’utilizzatore. Inoltre in una gabbia di plastica rigida, il tessuto non può essere manomesso e non viene mai a contatto con le mani di chi lo dovrà sostituire. Inoltre, il design della mascherina limita il contatto con la pelle, aumentando il comfort per chi la indossa.

DELTA2 Oleodinamica è un’azienda italiana che è al vostro servizio, anche nel settore della gomma e della plastica, per la produzione e la progettazione di centraline oleodinamiche che meglio di adattano alle vostre esigenze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here