Lo scorso anno in Italia si è raggiunto un nuovo record storico con 9,237 robot presenti nelle aziende italiane, cifra che supera anche quella ottenuta in Cina.

Uno sguardo approfondito su quello che è il trend attuale offre una chiarificazione sul fatto che la crescita del +11,5% è dovuta anche alla messa in atto degli incentivi fiscali 4.0. Infatti il tasso globale di crescita nel resto del mondo è di appena l’1%.

Nel 2017 più o meno tutte le nazioni del mondo hanno visto una crescita di utilizzo dei robot di circa il 30%, e ci si aspettava una crescita analoga anche per l’anno successivo, cosa che non è avvenuta, anzi la crescita degli altri paesi, nel 2018 è stata di circa l’1%.

A frenare le medie è stata principalmente la Cina, che ha visto un calo di quasi 5mila unità.

L’Europa e l’America sono andate meglio, registrando rispettivamente un +7% e un +6%, anche se, prendendo in considerazione i valori assoluti, la distanza rispetto all’Asia resta ancora ampia. 

Con queste cifre l’Italia è arrivata a doppiare il livello pre crisi guadagnandosi il settimo posto per le nuove installazioni.

Tenendo conto anche dell’intensità di utilizzo, cioè del numero di robot per 10mila addetti, l’Italia, con 190 unità, si posiziona sopra la media mondiale di 85 unità. 

Si riscontra che i tassi di crescita più interessanti siano preponderanti nella robotica collaborativa, meno impegnativa in termini di valore assoluto dell’investimento, applicazioni che possono stare fianco a fianco degli operatori lungo le linee di assemblaggio. 

DELTA2 Oleodinamica è un partner affidabile in molti settori industriali, con le sue attività di progettazione e ingegnerizzazione di prodotti nel campo dell’oleodinamica è attiva in settori industriali come quello dell’assemblaggio e della robotica. Per ulteriori informazioni clicca qui. 

Previous articleMateriali sempre più green per l’edilizia
Next articleCentraline oleodinamiche? Hai bisogno di consulenza o informazioni per il loro assemblaggio?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here