Dal 17 al 19 aprile si terrà la 36esima edizione di MECI, il tradizionale appuntamento con il panorama dell’edilizia a Lariofiere.

In collaborazione con ANCE Lombardia, ANCE Como e ANCE Lecco e Sondrio, gli Ordini, i Collegi Professionali e il Politecnico di Milano (Polo territoriale di Lecco), il Salone dell’Edilizia MECI propone molteplici convegni incentrati sulle problematiche contemporanee, approvati dagli ordini e validi per il conferimento di crediti formativi. 

Nell’esposizione di quest’anno verranno discussi temi quali la rigenerazione e la riqualificazione urbana applicata ai territori, ma anche i bonus fiscali e tutte le agevolazioni contenute nella manovra 2020, per ristrutturare le abitazioni. 

MECI, da più di 35 anni, offre agli attori della filiera edilizia un’opportunità di confrontarsi su tematiche importanti e attuali, oltre a mettere a disposizione una piattaforma B2B utile alla creazione di reti di contatti e di sinergie importanti per lo sviluppo del settore. 

Quest’anno in particolare la mostra si sta aprirà anche al mercato B2C, dedicando anche ai non professionisti uno spazio di proposte innovative incentrate sul concetto di Home a 360 gradi: dalla costruzione e ristrutturazione all’arredamento di interni. 

DELTA2 Oleodinamica, leader da oltre 30 anni nel settore della progettazione di centraline oleodinamiche e nell’ambito del fluid power, è attiva anche nel campo dell’edilizia, con un team di tecnici e di consulenti altamente specializzati pronti a fornire informazioni e progetti completamente custom made. Contattaci per scoprire di più!

Previous articleSalone Nautico di Venezia: grandissima affluenza attesa per giugno
Next articleInnovazione e sostenibilità: i progressi dell’industria della gomma e della plastica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here